A PEZZI

(G.Cavallo/G.Cavallo)

A PEZZI

O mangi o sei mangiato
O giochi o sei giocato è questa la realtà
Stanotte porto i miei pezzi un po' li da te
Che non mi mangi se dormo
Che mi consoli se piango
E sai tirami su quando proprio di pezzi non ne ho più, più, più

Andiamo via
Dai miei sogni bruciati , via
Dalle strade sbagliate

stiamo un po’ lassù, dove il mondo che grida
non c’è più

o vivi o sei vissuto
o cacci o sei cacciato la è questa la realtà
stanotte porto il mio cuore un pò li da te
che ti accontenti se passo
che non mi chiedi se torno
che prendi quello che resta
anche se a volte non basta piùùùùùù

Andiamo via
Dai miei sogni bruciati ,
Via dalle strade sbagliate
E stiamo un po’ lassù, dove il mondo che sfida, non c’è più

e un altro pezzo di me, che se ne va
e un altro pezzo di te, che cambierà, bene così
ancora qui
tra sciacalli e bambole
sempre pronte a mordere

portami via, via
Dai miei sogni bruciati ,
Via,dalle strade sbagliate
E stiamo un po’ lassù, dove il mondo che sfida, non c’è più

Sai che non tornerò, sai che non tornerò, sai che non tornerò.

Più visti

LASCIA UN COMMENTO

Leave your comment

Condividi le tue opinioni su ILNERO

Caratteri rimanenti: 1500