ESSENZA DI MACCHINA CUORE CERVELLO

Autore Gianluigi Cavallo

IL LIBRO

ESSENZA DI MACCHINA CUORE CERVELLO

Cabo si racconta, con uno stile chiaro e diretto. 300 pagine di racconti di vita con sfumature dell'anima, visioni del mondo e delle filosofie.

"...Grazie ad ognuno di Voi.

Questo libro è anche, se non soprattutto, colpa vostra!

Nonostante siano passati diversi anni dalla mia dipartita dal progetto Litfiba (Luglio 1999 - Novembre 2006) ho comunque continuato a mantenere i contatti con moltissimi di voi.

Mentre scrivo questa “doverosa” introduzione mi trovo alla mia scrivania dentro a questa casa meravigliosa chiamata Virtualcom Interactive.

Vi guardo continuare a postare su Facebook troppe cose del passato che mi riguardano: Foto, Video, Live, Testi. Basta ! Sono uscito di scena musicalmente parlando. Che fate ?

Pagine di Facebook, Gruppi di discussione, Siti e blog. Troppo onore amici miei, grazie.
Il vedervi così attivi mi ha scatenato non pochi sensi di colpa.
Mi sentivo rivolgere domande di tutte le razze: cosa fai, come stai, ma perché non fai ? Ma da quando ? ecc. ecc.
Cosa fare per riallacciare un “filo” di chiacchiere ed emozioni ?

Invitarvi sulla spiaggia per una grigliata e parlare un po’ di tutto come tante e tante volte abbiamo fatto durante i backstage ?
...Uhm... non semplice da organizzare... non è il caso, per ora.

Forse potevamo rimetterci in contatto con tutti voi nel modo credo più naturale : raccontandovi delle storie come se fossimo in un backstage di una delle “infinite date” dal 1999 al 2006.

Mi sono sempre posto come un amico che ti aspetta al bar per fare due chiacchiere insieme, dopo i concerti. Molti di voi inizialmente trovavano strano questo comportamento fuori dal profilo delle “Rock Star”, ma chi mi ha conosciuto un po’ più profondamente ha poi ha scoperto che sono solo un uomo.

Erano splendidi e piacevolmente lunghi Aftershow che spesso duravano più dei concerti. C’era un sacco di roba da mangiare e bere e tante domande che cercavano risposta.

Come hai iniziato ? Il tuo primo disco ? Ma facevi il dj ? Ma come hai conosciuto Ghigo? Dove componevi ? Facevi il programmatore prima di suonare  ? Ma hai mai fatto Radio ? Non mi dire che hai fatto il militare ? E’ vero che hai prodotto una band ?

Beh al posto di scrivere una probabile noiosa biografia, ho pensato che il modo migliore per raccontare senza annoiare è quello di andare per piccole storie o “aneddoti” : divertenti, importanti, salienti che hanno segnato la mia vita.

Insomma tutto quello che di solito ci si racconta tra amici davanti ad un drink in un bar o un pub.

Quindi ho cercato di ricordare le cose più particolari, strane, ispiranti, cupe, motivanti, misteriose, vitali, luminose e divertenti..... ma tutte vere comunque, che ho vissuto e raccontato a chi mi conosce e mi ha conosciuto, durante serate come quelle che ho descritto.

Mi auguro che possano dare allegria, ispirazione, chiarezza in un modo o nell’altro a tutti.

Vi prego di perdonare eventuali “leggerezze” stilistiche nello stendere questo libro, ho preferito scriverlo dalla prima all’ultima riga da solo, così da lasciare il gusto giusto o sbagliato della chiacchierata improvvisata.

Non credo che tanti aneddoti o racconti possano dire chi è una persona, ma questo libro non ha questo obbiettivo. Questo libro spera semplicemente di intrattenere, ispirare, motivare chi lo leggerà ma si accontenterebbe anche solo informare il lettore di quanto è accaduto in molti dei momenti della mia vita e di trasmettergli il mio punto di vista.

Io sono solo uno che fa con passione il suo lavoro e i suoi hobbies, sempre. Uno che fa solo le cose che gli piacciono se può scegliere ma se non può, fa quelle che “deve” senza protestare con il sorriso sulle labbra, cercando di divertirsi e dare il massimo comunque. 

Sono solo uno che sa per certo che le cose importanti della vita si materializzano quando si riesce ad essere se stessi anche quando è scomodo.

E’ stato bello rivivere dentro di me tutte le avventure raccontate in queste pagine.

Grazie di avermi ispirato a scriverle per condividerle.

Pronti a Morire, Pronti a Vivere.

Serenamente. Ogni giorno. Adesso. Sempre.

Cabo, 2014.

LASCIA UN COMMENTO

Leave your comment

Condividi le tue opinioni su ILNERO

Caratteri rimanenti: 1500

comment

  • milani.giovanni@tiscali.it

    Giovanni

    Milani

    06 Ottobre 2015 - 12:12

    Semplicemente CABO una ROCK STAR dal cuore di UOMO

    Rispondi

  • Stefano

    Zaru

    06 Ottobre 2015 - 09:09

    Grazie, un altro bellissimo regalo.Sarà mio anche questo!!

    Rispondi

CORRELATI